Il servizio di consulenza on-line IueEtLabor.it (di seguito “Portale”) è un servizio professionale erogato dal Dott. Carbonara Alessio (di seguito “Professionista”), esercente l’attività di Consulente del lavoro in Roma, Via dell’Acquedotto Paolo n. 173, 00135, (RM), avente partita Iva 11657111008 e codice fiscale CRBLSS84P06H501U, in conformità alle condizioni generali di utilizzo del Portale e sulla Privacy.

L’Utente confermando il pagamento del corrispettivo richiesto, prende atto dei seguenti articoli, parti integranti del presente contratto di utilizzo:

1 – Oggetto del contratto
Il presente contratto ha ad oggetto l’elaborazione di un parere od altra attività di consulenza in materia fiscale, contabile e/o similari su richiesta dell’Utente attraverso l’apposito modulo di contatto nel Portale;

2 – Formato
La risposta al quesito, sarà redatta secondo il seguente format:
– riepilogo del quesito posto e sua interpretazione;
– disamina della normativacontesto di interesse;
– dettaglio delle soluzioni proposte con particolare riguardo ai risvolti empirici del problema proposto;
– appendice con le norme richiamate e l’eventuale modulistica di interesse;
La risposta sarà formulata in conformità alla normativa vigente al momento della ricezione dell’istanza, non considerando pronunzie sorte in itinere alla stesura e/o postulazioni non congrue. Verrà recapitata tramite Pec all’Utente e sarà disponibili nell’area utenti riservata del Portale in formato pdf/a, entro 2 giorni lavorativi dal momento del pagamento (es. quesito posto venerdi → risposta disponibile dal martedì successivo).

3 – Conclusione del contratto
All’invio del quesito, verrà inviata una e-mail di conferma contenete il riepilogo dei dati inseriti nel modulo di contatto, con i dettagli dell’operazione. In ogni caso, solo il corretto completamento della fase di checkout, comprensiva dell’invio e correlativo incasso del pagamento, sarà utile a perfezionare il contratto d’opera intellettuale tra l’Utente ed il Professionista, rendendo solo da tale momento valevoli le obbligazioni di legge da esso scaturenti.

4 – Obblighi del Professionista
Il Professionista si obbliga, fatte salve le diverse regole contenute nelle presenti condizioni generali di contratto, a fornire il servizio richiesto come indicato al punto 2). Il Professionista si impegna altresì a rispettare il proprio codice deontologico. Il Professionista si obbliga anche a gestire il trattamento dei dati personali dell’Utente in conformità alle condizioni generali di utilizzo del Portale e sulla Privacy;

5 – Obblighi dell’Utente
L’Utente garantisce la veridicità e la completezza di tutte le informazioni e dei dati personali forniti al momento della richiesta del servizio o successivamente. L’Utente si impegna altresì a:
– non utilizzare il servizio al fine di effettuare comunicazioni che arrechino danni, molestie o turbative a terzi, o che violino comunque l’ordinamento vigente;
– non utilizzare il servizio per la divulgazione di scritti o altro materiale di carattere diffamatorio, osceno, blasfemo, razzista, pornografico e contrario comunque al buon costume;
– non utilizzare il servizio in violazione delle norme in materia dei tutela della riservatezza;
– non utilizzare il servizio per divulgare materiale protetto da diritto d’autore senza il consenso dell’avente diritto;
– non consentire l’utilizzo del servizio a terzi non autorizzati;
– proteggere i propri sistemi informatici dall’accesso di terzi non autorizzati o virus informatici;
Nell’ipotesi di violazione di tali obblighi, l’Utente si obbliga a manlevare il Professionista, il Portale ed ogni altro preposto da qualsiasi azione che venga proposta nei loro confronti, nonché da ogni altro pregiudizio di natura patrimoniale o non patrimoniale che gli stessi Utenti o terzi abbiano a subire.
L’Utente si impegna a comunicare con sollecitudine al Professionista ogni eventuale reclamo od incertezza in ordine ai servizi ricevuti, potendo il Professionista inviare eventuali integrazioni alla risposta, senza costi aggiuntivi a propria discrezione. L’Utente in ogni caso si impegna a non avviare alcuna azione legale nei confronti del Profesisonista, senza avere preventivamente informato gli stessi delle eventuali difficoltà insorte.

6 – Tariffe e pagamenti
Il costo di ciascun parere è di € 50, esente da Iva e da ritenuta di acconto, ai sensi dell’art. 1, c. 96 – 117 della L. n. 244/2007, come modificato dall’art. 27, c. 1 e 2 del D.L. n. 98/2011, che potranno essere pagati  attraverso il modulo Paypal seguendo la procedura online.
Le spese per la transazione sono a carico dell’Utente.

7 – Garanzie e limitazioni di responsabilità.
Il Professionista garantisce il buon fine del servizio, al quale si applicano agli art. 2229 e ss. c.c. Il servizio viene comunque reso limitatamente all’incarico ed alle informazioni ricevute. Il Professionista non può ritenersi in alcun modo responsabile per il caso di ritardi, malfunzionamenti o interruzioni del servizio che siano stati causati da eventi imprevedibili o forza maggiore, ovvero nel caso di inadempimento, manomissione, frode o abuso da parte di terzo. Il Professionista non può ritenersi in alcun modo responsabile dei danni che dovessero derivare all’Utente od a terzi da un utilizzo improprio del parere.

8 – Diritto di recesso
L’Utente ha diritto di recedere dal presente contratto alla scadenza del termine di cui al punto 2). L’Utente è comunque a conoscenza ed accetta che ove la fornitura del servizio richiesto avvenga entro suddetto termine ma per cause non imputabili al Professionista la documentazione non pervenga nei medesimi tempi non potrà esercitare tale diritto. L’Utente è comunque a conoscenza che non potrà esercitare il diritto di recesso ove il servizio, celere per la natura dello strumento utilizzato, sia già stato reso.

9 – Risoluzione del contratto.
Il presente contratto deve ritenersi risolto di diritto senza necessità di preventiva costituzione in mora ove l’Utente non adempia anche parzialmente alle obbligazioni di cui ai punti precedenti. È fatto comunque salvo ogni diritto del Professionista di esigere il pagamento del maggior danno subito.

10 – Foro competente e legislazione applicabile.
Per ogni controversia che dovesse insorgere in relazione all’esecuzione e/o interpretazione del presente contratto, con esclusione di quelle espressamente escluse dalla legge, è competente in via esclusiva il Foro di Roma.
Per quanto non espressamente previsto dalla presente lettera di incarico, si fa esplicito rimando alle norme del Codice Civile che disciplinano il lavoro autonomo (art. 2229 e seguenti), alle altre norme vigenti in materia nonché all’ordinamento professionale.