L’articolo 23, comma 2, del Dl n. 95/2012 – pdf – ha previsto, anche per l’esercizio finanziario 2013, la possibilità per i contribuenti di destinare una quota pari al 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche a sostegno delle stesse categorie di soggetti beneficiarie del contributo per l’esercizio finanziario 2010.

Per l’anno finanziario 2013, il 5 per mille è pertanto destinato, nel dettaglio, a sostegno delle seguenti finalità:

– sostegno degli enti del volontariato ti del volontariato di cui alla legge 266 del 1991;
– Onlus – Organizzazioni non lucrative di utilità sociale (articolo10 del Dlgs 460/1997);
– associazioni di promozione sociale iscritte nei registri nazionale, regionali e provinciali (articolo 7, commi da 1 a 4, legge 383/2000);
– associazioni riconosciute che operano nei settori indicati dall’articolo 10, comma 1, lettera a) del Dlgs 460/1997;
– fondazioni riconosciute che operano nei settori indicati dall’articolo10, comma 1, lettera a) del Dlgs 460/1997;
– finanziamento agli enti della ricerca scientifica e dell’università;
– finanziamento agli enti della ricerca sanitaria;
– sostegno delle attività sociali svolte dal Comune di residenza del contribuente;
– sostegno alle associazioni sportive dilettantistiche riconosciute ai fini sportivi dal Coni a norma di legge che svolgono una rilevante attività di interesse sociale.

Anche per l’anno finanziario 2013 (articolo 23, comma 46, del Dl 98/2011, convertito, con modificazioni dalla legge 15 luglio 2011, n. 111), tra le finalità alle quali può essere destinata, a scelta del contribuente, una quota pari al cinque per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche è inserita, altresì, quella del finanziamento delle attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici. Con il Dpcm 30 maggio 2012 – pdf sono state stabilite le modalità di richiesta, le liste dei soggetti ammessi al riparto e le modalità di riparto delle somme.

Fonte: Agenzia delle Entrate

[border ]

Ti potrebbero interessare anche: